menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autodromo "Valle dei Templi" dieci anni di successi

La celebrazione dell'anniversario rappresenterà un momento significativo, sia per la gioia di avere raggiunto con successo un traguardo importante sia per la consapevolezza di dover rinnovare gli impegni con le aziende di settore e tutti gli appassionati delle 2 e 4 ruote

L’arrivo del 2015 rappresenterà un importante traguardo per l’autodromo "Valle dei Templi"; era infatti il 10 luglio del 2005 quando a Racalmuto, grazie alla collaborazione con il Ducati Club Palermo, si iniziava a prendere confidenza con i cordoli del tracciato agrigentino. La celebrazione dell'anniversario rappresenterà un momento significativo, sia per la gioia di avere raggiunto con successo un traguardo importante sia per la consapevolezza di dover rinnovare gli impegni con le aziende di settore e tutti gli appassionati delle 2 e 4 ruote.

"Tutto pronto per  festeggiare il decimo anniversario con una serie di importanti novità e aggiornamenti - dichiara Michelangelo Romano, responsabile Marketing dell’autodromo. Oltre ad aver coniato un nuovo logo commemorativo, importanti lavori riguarderanno il rispristino del nastro asfaltato con la precisa volontà di rinnovare profondamente il circuito; stiamo predisponendo un nuovo impianto che consentirà di svolgere test sul bagnato in diversi punti del tracciato. Entro la primavera del 2015, nei terreni attigui al circuito realizzeremo un regolare ed innovativo campo da moto-cross ed enduro indoor al fine di differenziare l’offerta dei servizi e creare un centro sportivo polivalente. Siamo sempre stati attenti all’esigenze dei piloti - continua Michelangelo Romano - attuando tecniche e strategie volte a massimizzare la soddisfazione degli oltre 1.500 clienti dell’autodromo. Tra le tante novità rivolte agli utenti della pista ci sarà l’introduzione di una campagna di fidelizzazione attraverso abbonamenti, tessere sconto, carte prepagate e gift cards che consentiranno ai piloti di ottenere una serie di benefici, sconti e giornate in pista gratuite;  tali strumenti saranno disponibili presso una rete di partner dislocati in tutta l’isola. La crescita - ammette Romano - e il successo dell’impianto agrigentino negli anni non sono dovuti al contributo di uno, ma al grande lavoro di squadra di tutti i vari collaboratori e delle federazioni Fmi, Csai ed Enti di promozione sportiva che in questi 10 anni di attività hanno portato a Racalmuto centinaia di eventi,  gare ufficiali, trofei mono-marca, corsi di guida, demo-ride, test privati e grandi nomi del motociclismo quali Alex Barros e Troy Bayliss che hanno scelto l’autodromo di Racalmuto come base per i loro test ufficiali. Il decimo anniversario sarà soprattutto uno stimolo per guardare avanti con fiducia e progettare il futuro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento