rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

L'Akragas diventa una "corazzata", il diesse Russello strappa alla concorrenza Spinelli: l'argentino è biancazzurro

Il centrocampista, in passato, è stato più che mai vicino a firmare un accordo con i "Giganti". Il mancato ripescaggio in LegaPro fece saltare l'affare

L’Akragas apre la seconda parte del campionato con dei colpi di mercato più che mai importanti. Il diesse Russello, su mandato del presidente Sonia Giordano, ha chiuso l’accordo con il forte giocatore, Ferdando Spinelli. Il centrocampista è argentino di nascita ma siracusano di adozione, classe 1982, prelevato dal Real Siracusa Belvedere.

E' un giocatore professionista che in passato ha indossato le maglie di River Plate, San Lorenzo, Ragusa, Trapani, Viterbese, Pavia, Andria, Cosenza, Taranto, Cavese, Siracusa e Palazzolo. Spinelli, nell'estate del 2014, era in procinto di firmare per l'Akragas di mister Sottil, prese parte anche al ritiro di Zafferana Etnea, ma il mancato ripescaggio della formazione biancoazzurra in Lega Pro fece saltare l'affare. Adesso Spinelli è ufficialmente un giocatore dell'Akragas ed è gia a disposizione dello staff tecnico per gli allenamenti di gruppo e l'imminente ripresa del campionato di Eccellenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas diventa una "corazzata", il diesse Russello strappa alla concorrenza Spinelli: l'argentino è biancazzurro

AgrigentoNotizie è in caricamento