Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Akragas, Terranova sul derby di domani con Sciacca: "Gara da dentro o fuori, servirà prestazione perfetta"

Il tecnico biancazzurro si è soffermato sul momento attuale vissuto dai suoi ragazzi: serve una reazione dopo le quattro gare sbagliate. "Lo Sciacca è una squadra di categoria - ha detto in sala stampa l'allenatore - ha delle individualità che possono metterci in difficoltà". Hanno presentato il match anche Santiago Pavisich, che spera di tornare al gol, e Desiderio Garufo, che ha chiesto alla squadra di riprendere il cammino interrotto

"In settimana abbiamo cercato di analizzare con lucidità il momento che stiamo vivendo: in campo non ci riesce quello che qualche settimana fa ci veniva naturale. Dobbiamo alzare ancora di più il livello di attenzione".

Così, alla vigilia di Akragas-Sciacca, ha parlato il tecnico dei biancazzurri. Domani all'Esseneto un match di estrema importanza per i padroni di casa, che vorranno certamente riscattare il momento opaco vissuto nelle ultime settimane: "E' una gara da dentro o fuori, ne siamo consapevoli ed è inutile nasconderlo. La gara ha un'importanza particolare - ha dichiarato Terranova - siamo convinti di disputare una buona gara. Lo Sciacca è una squadra di categoria, ha delle individualità che possono metterci in difficoltà. La nostra prestazione dovrà essere vicina alla perfezione, vogliamo tornare il più presto possibile alla vittoria. C'è delusione, è chiaro che non vincendo l'ambiente ne risente: anche i tifosi sono amareggiati, ne siamo consapevoli. Dobbiamo dare qualcosa di più ai nostri sostenitori - ha concluso il tecnico biancazzurro - loro sono il dodicesimo uomo in campo e sono sicuro che anche domani ci daranno un sostegno fondamentale".

Saranno assenti Caccetta, Flavio Noto, Gulino, Scozzari e Bonanno (squalificato). In sala stampa si sono soffermati sul derby di domani anche Santiago Pavisich e Desiderio Garufo.

"Domani servirà l'Akragas di inizio stagione - ha dichiarato l'attaccante argentino - servirà il cuore per il derby di domani. Ci assumiamo la responsabilità degli ultimi risultati, dobbiamo solo lavorare e venir fuori da questo momento. Le difficoltà si superano, sono convinto che domani faremo una buona partita. Io sto rientrando, sono a disposizione del mister. Il gol mi manca moltissimo, lavoro ogni giorno per segnare. I periodi di digiuno dal gol ci stanno, sono faticosi per noi attaccanti ma serve impegnarsi per tornare alla rete. I tifosi? Ci sostengono sempre, voglio chiedere ai nostri sostenitori di continuare ad avere fiducia in noi".

Garufo ha commentato il momento attuale vissuto dalla squadra: "Noi dobbiamo riprendere il nostro cammino - ha detto Garufo - ci stiamo ritrovando per dare un segnale importante ai nostri tifosi. Capisco la loro delusione, vivono per questi colori: sul campo daremo risposte a loro, a noi stessi e alla società. Serve ricompattarsi, domani tocca a noi dimostrare chi siamo. Il calo nelle prestazioni fa parte del percorso, ma un mese di problemi è troppo: quattro partite sono tante, serve ripartire al più presto. Domani servirà grande carattere, ma sono convinto che riusciremo a reagire". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Terranova sul derby di domani con Sciacca: "Gara da dentro o fuori, servirà prestazione perfetta"
AgrigentoNotizie è in caricamento