rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Sport Campo sportivo

Verso Akragas-Orlandina, il match all'insegna delle insidie

Partita insidiosa e da non sottovalutare, in quanto ancora una volta il pericolo numero uno si chiama Gennaro Marasco. Undici gol in campionato e voglia matta di far bella figura all'Esseneto. Su di lui sono pronti ad agire Agatino Chiavaro e Ciccio Vindigni

Si viaggia a piccoli passi verso la sfida tra Akragas e Orlandina. Secondo derby per i biancazzurri in due settimane, dopo la vittoria esterna contro il Licata la "flotta" di Pino Rigoli dovrà vedersela con gli uomini di Capo D'Orlando. 

Partita insidiosa e da non sottovalutare, in quanto ancora una volta il pericolo numero uno si chiama Gennaro Marasco. Undici gol in campionato e voglia matta di far bella figura all'Esseneto. Su di lui sono pronti ad agire Agatino Chiavaro e Ciccio Vindigni.

Non solo il partenopeo, ma anche l'ex baby Akragas Natale Gatto, l'under sta ben facendo con il team di Capo D'Orlando, e quasi sicuramente vorrà rivendicare la sua non riconferma. Gli uomini di Capo D'Orlando provengono da una vittoria importante: poker di gol a discapito dell'ottima Cavese.

Pino Rigoli e Alessandro Russo guarderanno ancora una domenica la partita dalla tribuna - causa squalifica -, al loro posto in panchina Roberto La Malfa. L'Esseneto si appresta a vivere l'ennesima domenica importante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Akragas-Orlandina, il match all'insegna delle insidie

AgrigentoNotizie è in caricamento