menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tino Parisi

Tino Parisi

Catania, l'ex Akragas Parisi: "Agrigento la mia seconda casa"

Conferenza stampa in quel di Torre del Grifo. L'ex gioiellino dell'Akragas, ha parlato tra le altre cose di Agrigento, Pino Rigoli e della sua ex squadra

Conferenza stampa di Tino Parisi a Torre del Grifo. L'ex gioiellino dell'Akragas, ha parlato tra le altre cose di Agrigento, Pino Rigoli e della sua ex squadra.

Nato difensore, diventato terzino basso, Parisi spiega così il suo cambio di posizione in campo: "Si è vero nasco come difensore, ma il mio ex mister Pino Rigoli mi ha provato esterno basso ed è andata molto bene".

10255012_847175225310191_9202010411109132340_n-2Un giornalista chiede a Parisi come ci si sente a passare dalle giovanili del Catania alla prima squadra. L'ex biancazzurro si cura bene di ricordare che nel suo passato c'è l'Akragas. "Veramente sono stato prima ad Agrigento. Anche lì c'erano giocatori più grandi, ma non ho mai avuto problemi. Il mio rapporto con i big del Catania è ottimo. Gioco con gente che prima vedevo solo in tv".

Altra domanda su Agrigento e su quanto Parisi sia rimasto nei cuori dei tifosi biancazzurri. "Sono rimasto in contatto con vari giocatori dell'Akragas, ma anche dirigenti e amici. Ho trascorso due stagioni in biancazzurro, ottenendo una promozione e sfiorandone un'altra, il salto dalla D alla B è consistente. Sono stato bene, Agrigento ancora oggi la definisco la mia seconda casa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da Licata alla rotonda Giunone per "sbariari": sanzionato dipendente comunale

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 1.120 nuovi casi (66 in provincia): 9 morti

  • Cronaca

    Restò incontinente dopo il parto, chiesti 158 mila euro di risarcimento

  • Cronaca

    La pandemia dilaga, serve garantire assistenza: 49 nuovi incarichi per Oss

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento