menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CALCIO, COPPA ITALIA: Un Ribera rimaneggiato vince ma non convince

CALCIO, COPPA ITALIA: Un Ribera rimaneggiato vince ma non convince

CALCIO, COPPA ITALIA: Un Ribera rimaneggiato vince ma non convince

Passano i biancazzurri grazie a un rigore messo a segno da capitan Geraldi

Vince ma non convince il Ribera che nella prima semifinale di Coppa Italia batte il Riviera Marmi di Custonaci. Passano i biancazzurri grazie a un rigore messo a segno da capitan Geraldi, ma soffre e plaude alla bravura del proprio giovane portiere Caruana che para un rigore calciato dal veterano Castiglione.

La verità della opaca prestazione riberese va vista e letta nel fatto che il trainer Bruccoleri ha lasciato a riposo, con un preciso disegno, mezza squadra, forse in vista della difficile gara di domenica prossima con il Kamarat.

Il Ribera gioca senza sei titolari: Talluto, Campanella, Geraci, Calvaruso, Erbini e Ciancimino (quest'ultimo squalificato). Il Riviera Marmi, che tiene a riposo in paio di titolari, gioca in pressing e ha anche una certa supremazia territoriale. Perde perché subisce la rete su autogol (D´Amico) su veemente attacco del Ribera e cade su rigore per un sacrosanto fallo da ultimo uomo su De Luca, con penalty messo a segno da Geraldi.

"E' stata una gara dura che ci è costata tanta sofferenza
- afferma il direttore generale Ezio Ruvolo,a fine gara - speriamo di non avere contraccolpi fisici per la partita di domenica a Cammarata per via del campo pesante di oggi. Il Riviera Marmi? Una bella squadra che ci ha dato del filo da torcere. La vittoria con un goal di scarto ci lascia la porta aperta per la gara di ritorno il 18 gennaio".

Il tecnico Brucculeri spiega così la partita. "Il terreno era pesante e temevano infortuni - afferma l´allenatore del Ribera - dovevo far giocare tanti calciatori che spesso non trovano spazio in campionato e poi dovevo far riposare qualcuno in vista del big match di domenica prossima. Ci teniamo alla Coppa Italia e lo dimostreremo anche nella gara di ritorno".

Filippo Cavataio allenatore del Riviera Marmi ha affermato. "E' stata una bella partita ricca di emozioni. Abbiamo perso con dignità contro un forte Ribera, ma abbiamo avuto la possibilità di fare il risultato pieno. Sull'uno a uno se  Castiglione non avesse sbagliato il rigore. Ci giocheremo il passaggio del turno nella partita di ritorno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento