menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, benvenuta a casa: allenamento allo stadio "Esseneto"

Il club di Alessi e Giavarini questo pomeriggio si allenerà allo stadio "Esseneto". Dalle 16.30 porte aperte e occhi ai nuovi biancazzurri di Agrigento. Infatti, la seduta tecnica sarà aperta ai tifosi del "gigante"

L'Akragas torna a casa. Il club di Alessi e Giavarini questo pomeriggio si allenerà allo stadio "Esseneto". Dalle 16.30 porte aperte e occhi ai nuovi biancazzurri di Agrigento. Infatti, la seduta tecnica sarà aperta ai tifosi del "gigante".

Un abbraccio - quello di questo pomeriggio - voluto dalla dirigenza ma anche dallo stesso Nicola Legrottaglie, che mai come adesso chiede il calore dei tifosi.Intanto, i calciatori dell'Akragas hanno quasi tutti trovato sistemazione in quel di Agrigento. Monolocali, ma anche piccole villette passando per hotel e b&b. Le zone scelte dai calciatori biancazzurri sono per lo più quelle del sud della città.

San Leone in primis, ma anche Villaggio Mosè e il viale Cannatello, il caos cittadino non ha convinto buona parte dei calciatori di Nicola Legrottaglie che in massa hanno scelto la quiete.

L'Akragas è pronta a mettere il turbo, abbandonato il "paradiso" di Torre del Grifo, ci si ritrova in quel dello stadio "Esseneto", teatro dei sogni ma anche delle incertezze.

L'impianto agrigentino non è ancora pronto per accogliere la squadra di Nicola Legrottaglie, un paradosso al quale nessun tifoso ha voglia di abituarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento