menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo Feola

Vincenzo Feola

Akragas, parola al campo: all"Esseneto" serve una vittoria

Feola dovrebbe riproporre la difesa a quattro con Vindigni e Chiavaro. Nelle corsie agiranno De Rossi e Dentice. In mezzo al campo possibile l'impiego dal primo minuto di Alessandro Bonaffini, supportato dal giovane Trofo

L'Akragas è pronta ad affrontare la Tiger. La squadra dell'ex akragantino Sam Addamo, domani arriverà allo stadio "Esseneto". Dopo i "tuoni" della conferenza stampa di mercoledì, adesso la parola al campo. Feola, aveva chiesto una reazione ai suoi ragazzi, ammettendo di "aver valutato certi aspetti". L'allenatore dell'Akragas, ha usato come banco di prova la sfida di Coppa Italia contro il Monopoli.

Feola dovrebbe riproporre la difesa a quattro con Vindigni e Chiavaro. Nelle corsie agiranno De Rossi e Dentice. In mezzo al campo possibile l'impiego dal primo minuto di Alessandro Bonaffini, supportato dal giovane Trofo. In avanti spazio al bomber Giuseppe Meloni, supportato da Nicola Arena, Savanarola e Catania.

All'Akragas serve solo un risultato: la vittoria. I biancazzurri devono conquistare i tre punti, scacciando via ombre e pericoli. Dopo il pareggio con il Torrecuso e la sconfitta in Coppa, Feola pretende i tre punti. Appuntamento alle 14.30 allo stadio "Esseneto" per Akragas-Tiger.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento