menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Conferenza stampa allo stadio Esseneto

Conferenza stampa allo stadio Esseneto

Akragas, le emozioni del presidente Alessi: "Pronti a scrivere la storia di questa squadra"

Il patron akragantino, dopo "l'esilio" a Mosca per motivi di lavoro, torna a incontrare stampa e tifosi. Le embizioni e i racconti di un massimo dirigente che nel primo anno di gestione ha centrato una promozione che mancava da diciotto anni

"Vogliamo riscrivere la stroria di questo club". Sono state queste le prime parole dopo la vittoria del campionato, del patron akragantino Silvio Alessi. Il presidente dell'Akragas ha oggi incontrato la stampa all'interno dello stadio Esseneto.

"E' stata un'emozione unica, al mio primo anno di gestione vincere questo difficile campionato - spiega Alessi - ero lontano fisicamente, ma con il cuore sono stato vicino alla squadra. Io sono un uomo molto ambizioso - continua il patron biancazzurro - non mi accontento mai, spero di riuscire a essere protagonista del prossimo campionato. Abbiamo una ghiotta occasione - afferma il patron - vincere la serie D per approdare in LegaPro entrando nella storia di questa squadra. La serie C, manca dal '93, vogliamo prenderci grandi soddisfazioni senza illudere nessuno. Facciamo le cose con cognizione e ci prenderemo grandi soddisfazioni".

Accanto al presidente siedeva il tecnico Pino Rigoli, l'argomento come sempre è caduto sulla probabile riconferma dell'allenatore. "Pino Rigoli è una nostra priorità, è nei nostri piani riconfermarlo. A fine stagione ci incontreremo, parleremo e da li capiremo il da farsi".

E' stato dello stesso avviso il tecnico neo promosso in serie D. "Agrigento è una piazza importante, godiamoci la vittoria al resto penseremo dopo. Ascolterò le richieste della dirigenza - spiega Rigoli - ma il mio desiderio è quello di rimanere in biancazzurro".

L'Akragas domani allo stadio Esseneto incontrerà la nazionale Under 21 maltese. "Domani - ha detto il presidente Alessi - è una giornata dal sapore internazionale, invito i tifosi a venire allo stadio".

L'Akragas pianifica le amichevoli ma anche i festeggiamenti. Fervono i preparativi per onorare il salto di categoria. La grande festa quasi sicuramente si terrà in piazza stazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento