menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Silvio Alessi e il vicepresidente Angelo Vella

Il presidente Silvio Alessi e il vicepresidente Angelo Vella

Akragas, si riparte a testa alta

Dopo il primo ko stagionale, gli uomini di Pino Rigoli si ritroveranno questo pomeriggio all'interno della struttura sportiva "Pinetina". I campi regolamentari gestiti dai fratelli Bellavia, saranno la nuova sede biancazzurra per qualche tempo

Torna a faticare l'Akragas. Dopo il primo ko stagionale, gli uomini di Pino Rigoli si ritroveranno questo pomeriggio all'interno della struttura sportiva "Pinetina". I campi regolamentari gestiti dai fratelli Bellavia, saranno la nuova sede biancazzurra per qualche tempo.
 
Aggressività e cinismo, è questo ciò che chiederà ai suoi uomini il tecnico biancazzurro Pino Rigoli. L'Akragas vuol ripartire a testa alta, non ricandendo negli errori commessi. Il passaggio del turno è alla portata degli akragantini.
 
Il tre a due rifilato dal Campofranco compromette, seppur minimente, il cammino in Coppa Italia dei biancazzurri. La squadra domenica prossima dovrà necessariamente vincere. Basterebbe anche una vittoria con una rete di scarto.
 
Intanto, questo pomeriggio tornerà a faticare anche la Juniores dei tecnici Caltagirone e Nobile. I giovani convocati suderanno all'interno del boschetto Maddalusa. Sono venticinque i giovani chiamati a vestire la maglia akragantina, pronti ad affrontare una stagione importante.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento