menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casale Monferrato-Fortitudo, secondo atto: Ciani pronto alla "battaglia"

La Fortitudo si appresta a disputare gara 2, della semifinale di play-off di serie A2. Casale Monferrato attende, la voglia di rivalsa è tanta e coach Franco Ciani conosce il fattore "rivincita"

La Fortitudo si appresta a disputare gara 2, della semifinale di play-off di serie A2. Casale Monferrato attende, la voglia di rivalsa è tante e coach Franco Ciani conosce il fattore rivincita. In gara 1 Dave Dudzinski ha creato scompigli in casa Casale Monferato.  Lo statunitense è stato il miglio realizzatore e il miglior rimbalzista, recuperando palloni su palloni. Alessandro Piazza e Giovanni Tommasini - fari delle rispettive squadre - hanno battagliato a colpi di assist.                                                                                                                                                11012859_10153014871523842_1861999681213495997_n-3

Al confronto statistico vince la Fortitudo, i biancazzurri hanno giocato una partita ordinanda mettendo in crisi Casale Monferrato. Questa sera per gara 2, sarà battaglia. Coach Ciani è consapevole del pericolo ed ha ammesso: "Abbiamo vinto la prima gara di una serie che sicuramente avrà ancora capitoli molto intensi e molto vibranti da scrivere e da raccontare . Giocheremo nuovamente qui al Palaferraris, con  la consapevolezza che nella peggiore delle ipotesi, ovvero quella di non ottenere lo stesso risultato positivo di ieri, avremo comunque due partite in casa consecutive da poter sfruttare. Al di là di questo - ammette Ciani - è chiaro che Casale è una squadra da prendere con le molle, perché è arrivata quarta in stagione regolare, è stata capace di battere quasi tutte le prime della classe di questo campionato in A2 Gold, quindi non intendiamo cullarci di questo primo risultato positivo, anche se ci dà serenità ed entusiasmo per affrontare la serie. Certamente - ammette - la Junior proverà a cambiare qualcosa, noi lo stesso, ovvero proveremo a impostare qualche innovazione tattica che possa mettere in difficoltà gli avversari. Però credo che queste due squadre siano arrivate a questo punto della stagione con un sistema di gioco molto simile che nessuna delle due snaturerà completamente, certo si cercherà di aggiustare qualcosa ma non credo ci discosteremo moltissimo da questo tipo di partite".
Appuntamento alle 20.30, Casale Monferrato-Fortitudo: secondo atto.

                                                                                                                                                    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento