Akragas-Messina, Pino Rigoli: "Nel finale siamo stati tanto ingenui"

L'allenatore biancazzurro parla dopo il tre a tre nel derby contro il Messina, Rigoli e la sua squadra hanno anche rischiato di vincere una partita che bene non si era messa

L'Akragas non vince da cinque turni, ma le prestazioni raccontano un'altra storia. L'Akragas lo sa bene e Rigoli va a caccia di vittorie: "Abbiamo affrontato squadre di grande blasone. Preoccupato? No. Contro il Messina siamo stati bravi a raddrizzare la partita, loro hanno fatto gol su una nostra ingenuità, peccato. Noi più possesso palla? E’ normale che la gestione della palla doveva essere maggiore - 60 percento Akragas – Penso che abbiamo fatto una grande prestazione, recuperando e facendo il terzo, ma siamo stati ingenui nel finale. Come accetto questo pareggio? Non dimentichiamoci chi siamo. Capuano? In settimana stava bene, oggi ha sentito una piccola fitta". 

Beppe Madonia è uscito dal campo arrabbiato, Rigoli risponde così: "E' giusto. Voleva aiutare la squadra, è normale che sia uscito arrabbiato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sala stampa anche l'Ad Dario Scozzari: "Questa è una squadra che ha bisogno di crescere a livello mentale.  Quando prendi un gol allo scadere vuol dire che non hai la giusta maturità, anche se riprendere una gara così non è per niente facile. Peccato, oggi avremmo voluto gioire davanti al nostro pubblico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento