Mercoledì, 19 Maggio 2021
Sport

Akragas, il diesse Catania: "Sconfitta che brucia, mercato? E' chiuso"

Il direttore sportivo parla nella sala stampa dello stadio "Esseneto". Insieme a lui, anche Lorenzo Longo

Salvatore Catania

L'Akragas perde uno a zero contro il Foggia. In gol, l'ex Matteo Di Piazza. Quest'ultimo è uscito dallo stadio "Esseneto" tra fischi e insulti. In sala stampa, il diesse dei biancazzurri e l'esterno Lorenzo Longo.

SALVATORE CATANIA: “Fa rabbia perdere due partite così. Sul campo in queste due ultime due partite abbiamo meritavamo di più. Il Foggia è di un’altra categoria, questo rafforza la grande prestazione dei ragazzi, ma anche il lavoro del mister della settimana. Loro nel secondo sempre hanno accelerato i ritmi, non abbiamo mai rischiato anzi nelle ripartenze abbiamo anche provato a vincerla. L’Akragas deve cercare di fare punti con qualsiasi squadra, l’atteggiamento è quello giusto. Con qualsiasi squadra giochiamo, siamo ordinati e determinati, è chiaro che il calcio è fatto di episodi. Trasformiamo la rabbia in determinazione, solo così possiamo vincere. Nel collettivo la squadra ha disputato una grande prova, bisogna sempre valutare chi hai davanti. Il Foggia in panchina aveva dei giocatori importanti. Il mercato in entrata? E’ chiuso. Non ci sono indicazioni da parte della società in questa senso. Per raccogliere i frutti ci vogliono anche le giuste circostanze, nelle ultime due sconfitte le circostanze sono state negative. Speriamo che questa ruota inizi a girare. Punti salvezza? Intorno ai 38 o 39 punti. Nessuno mollerà nulla, ma dobbiamo essere fiduciosi. I ragazzi vogliono lottare e questo mi lascia tranquillo"

LORENZO LONGO: "La sconfitta di oggi ci lascia molto rammarico. Non meritavamo questo ko. Il mio ruolo? Io sono a disposizione della squadra, io sono un attaccante esterno. Io gioco dove mi dice il mister. Ad oggi nessuna squadra nessuna squadra ci ha messo in difficoltà. Forse dovevamo essere più cinici nelle ripartenze, noi onoriamo sempre la maglia”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, il diesse Catania: "Sconfitta che brucia, mercato? E' chiuso"

AgrigentoNotizie è in caricamento