Lello Di Napolli non molla l'Akragas, il tecnico scrive sui social

L'allenatore è da sempre legato alla gente di Agrigento, lui autore di un vero miracolo sportivo

Lello Di Napoli

Sono giornate delicate per l’Akragas. Dopo il sit-in di ieri sera, il tecnico Lello Di Napoli ha scelto di affidarsi ai social. Il legame tra il tecnico e la tifoseria è stato da sempre forte, oggi l’allenatore ha dato l’ennesima dimostrazione ai sostenitori biancazzurri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I giganti non mollano", ha scritto Di Napoli. Dopo quel post, tanti tifosi hanno scelto di condividere e commentare: "Mister – scrive un supporter – dipendesse da me verrei a prenderla anche a piedi per riportarla ad Agrigento”. Di Napoli vuole e la sua gente, in mezzo i conti che non tornano e la speranza di una LegaPro che pian piano si va spegnendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento