rotate-mobile
Sport

L'Akragas fermata a Mazara perde pure il secondo posto: il Canicattì vince il derby e la scavalca

La formazione allenata da Totò Vullo non va oltre il pareggio senza reti, la vetta è sempre più lontana

L'Akragas non va oltre il pareggio senza reti in casa del Mazara e perde pure il secondo posto della classifica a vantaggio del Canicattì che ha vinto il derby col Favara per uno a zero.

La formazione di Totò Vullo incappa nel secondo pareggio di fila e vede allontanare la vetta che dista adesso sei lunghezze ed è occupata dal Dattilo che ha liquidato con un secco 3-1 casalingo il Don Carlo Misilmeri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas fermata a Mazara perde pure il secondo posto: il Canicattì vince il derby e la scavalca

AgrigentoNotizie è in caricamento