Misure correttive richieste dalla Corte dei Conti, Borsellino: "A quando?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il consigliere comunale Salvatore Borsellino di Sicilia Futura, interviene in merito alle misure correttive richieste dalla sezione di controllo per la Regione Sicilia della Corte dei Conti,con deliberazioni n.183/2015 e n.212/2016/PRSP sezione di controllo per la Regione Sicilia.L'esponente Agrigentino di Sicilia Futura afferma:vista la trattazione in consiglio comunale delle su citate prese d'atto giorno 29 dicembre, visti i rilievi certamente non positivi ed allarmanti sollevati da parte dei revisori dei conti, visto il ritiro della medesima proposta ai sensi dell'art.83 del vigente regolamento per il funzionamento del consiglio comunale, vista la risposta da parte dell'assessore al Bilancio Giovanni Amico, all'interrogazione protocollata dal sottoscritto, giorno 9 dicembre 2016,affermando che tale documento sia stato superato dalla storia.Vorremmo capire come mai a distanza di quasi due mesi,tutto tace ed ancora in consiglio comunale non ci perviene nessun O.D.G, in merito a tale problematica e se l'Assessore ritiene opportuno ancora oggi definire superata dalla storia la nostra Interrogazione Consiliare! Lo dichiara il consigliere comunale di Sicilia Futura e presidente della prima commissione consiliare permanente allo Sviluppo economico Salvatore Borsellino.
 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento