Legge di stabilità, Cimino: "Prevedere risorse per gli scavi archeologici"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“La prossima legge di stabilità regionale preveda risorse per abbattere il costo delle quote irrigue che nel 2015 sono aumentate del 400%. Occorre sostenere i Consorzi di bonifica, in vista della riforma, in maniera tale che sugli agricoltori, già in difficoltà, non si abbatta una nuova scure. Inoltre occorre risorse per sostenere le campagne di scavi archeologici in tutti i siti siciliani interessati a ritrovamenti, non ultima la Valle dei Templi”. Lo afferma Michele Cimino, portavoce e deputato regionale di Sicilia Futura

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento