Forza Italia: "Si riducano tempi di intervento dei consiglieri e indennità della giunta”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Sì alla riduzione, per ragioni di risparmio, dei tempi di intervento dei consiglieri comunali ma a condizione che, entro una settimana, la giunta comunale riduca del 30 % le indennità”. Usano termini e contenuti perentori i consiglieri comunali di Forza Italia di Agrigento, Giovanni Civiltà, capogruppo, William Giacalone e Pasquale Spataro, a seguito della risposta positiva di Forza Italia alla richiesta di riduzione dei tempi di intervento dei consiglieri da parte della maggioranza in Commissione sesta.

Civiltà, Giacalone e Spataro aggiungono: “Abbiamo risposto a favore solo ed esclusivamente perché, a premessa di tale richiesta,  vi è stata l’esortazione di tenere presente la grave e drammatica situazione economica in cui versa l’Ente. Tale esortazione è stata prontamente accolta dai nostri consiglieri, che rinunciano a parte del diritto di intervento nella prospettiva, però, di un necessario coinvolgimento dell’amministrazione, il cui costo è nettamente superiore. Ecco perché attendiamo entro una settimana che l’ intera giunta tagli del 30 % l’indennità, affinchè il sacrificio alla libera espressione da parte dei consiglieri  sia davvero proficuo economicamente per la città. Ovviamente – sottolineano i consiglieri di Forza Italia -  qualora l’ amministrazione si dimostri insensibile e refrattaria,  saremo costretti al ritiro immediato  dell’emendamento sui tempi di intervento”, concludono Civiltà, Giacalone e Spataro.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento