Aldo Mucci: "Mi propongo quale consulente gratuito per il futuro sindaco"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Desidero porre a disposizione del futuro sindaco della città di Agrigento, la mia consulenza assolutamente gratuita in materia di turismo.La mia esperienza,basata su studi accademici ed universitari, nasce a Palermo, presso il Liceo Artistico Michelangelo, allievo del Maestro Prof. Giovanni De Simone noto ceramista e prosegue con approfondimenti internazionali a Quenca ,dove ho affiancato architetti ed artisti per la realizzazione del progetto "dipingi la nostra Città" ed Barcellona (Spagna) presso la Empresa de Turismo Regional Espanol,organo inserito nel World Tourism Organization UNWTO, (https://unwto.org/) un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite con sede a Madrid che si occupa del coordinamento delle politiche turistiche e promuove lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile.Il turismo è considerato settore economico della città di Agrigento. L'economia turistica è determinante nella formazione del reddito di molti paesi,essa è presente,con tipologie diversificate : turismo incoming- Last minute e low-cost -Turismo creativo - Enogastronomico -etc. Un turismo, con le giuste politiche ambientali e strategie di comunicazione multimediale e audiovisuale,vedi: https://www.turismospagnolo.it/, può far "decollare"il tanto sospirato e mai realizzato turismo ad Agrigento. Considerata l'austerità economica che attraversa il nostro comune, desidero spendermi gratuitamente al fine di apportare, con il mio piccolo contributo,un indirizzo qualitativo per lo sviluppo del nostro turismo. Scriveva Carlo Picchio,scrittore, giornalista italiano. (…..) tuttavia il cuore vi batte più forte quando appare, sul suo aspro acrocoro, alta sulla Valle dei Templi e in vista del mare, Agrigento, la più giovane e la più fastosa delle colonie greche di Sicilia, patria di Empedocle e di Pirandello che Pindaro nella sua seconda Pitica chiamò la più bella città dei mortali.

Ed il mio cuore batte molto forte per questa città.

 

Aldo Mucci

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento