Zone franche montane, Decio Terrana: "MIsura fondamentale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Grande soddisfazione dal Coordinatore Politico dell’Udc in Sicilia, Onorevole Decio Terrana, per l’approvazione all’Ars della legge che permetterebbe grandi agevolazioni fiscali a tutti i Comuni Montani al di sopra dei 500 metri sopra il livello del mare e con meno di 15 mila abitanti.

" Una misura fondamentale contro lo spopolamento dei nostri Centri Montani – comunica Decio Terrana – Abbiamo accolto da subito la proposta di creare zone a fiscalità di vantaggio, così come evidenziato in tanti nostri comunicati e totalmente in linea con la nostra finalità di trasformare tutta la Sicilia in Zona a Fiscalità Agevolata per il rientro delle Imprese che hanno delocalizzato all’estero e per il rientro delle migliaia di giovani emigrati in questi anni".

Adesso la parola passa al Parlamento di Roma.

"Abbiamo più volte richiesto al Governo di Roma misure che permettessero lo sviluppo del territorio – prosegue il Coordinatore dell’Udc Sicilia – e fin troppo spesso non ci hanno ascoltato. Siamo sicuri che questa misura potrà accogliere consenso trasversale per il bene di tutti e di noi Siciliani. Le nostre battaglie non sono desideri ma fatti concreti, come già dimostrato col “Caro Voli” e coi primi obiettivi raggiunti. Che questa misura sia di auspicio per concretizzare la Zona Franca in Sicilia per permettere lo sviluppo del nostro territorio. Misura strettamente legata al riconoscimento del “Prodotto Franco”, ovvero tutti quei prodotti riconosciuti come “Made in Sicily” che potranno godere di agevolazioni particolari dalla produzione alla distribuzione". 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento