Domenica, 21 Luglio 2024
Economia

Siccità e danni a vigneti e uliveti, arrivano i sostegni per le imprese agricole

“Stress idrico e colpi di sole su uva da vino” e “Stress idrico su oliveti”. Queste le tipologie dei danni riconosciute

“Stress idrico e colpi di sole su uva da vino” e “Stress idrico su oliveti”. Queste le tipologie dei danni – provocati da siccità e calura – che hanno determinato per Agrigento, Campobello di Licata, Canicattì, Cattolica Eraclea, Favara, Grotte, Menfi, Montevago, Naro, Palma di Montechiaro, Racalmuto, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice e  Sciacca la declaratoria di “eccezionali avversità atmosferiche”. Per “Stress idrico e colpi di sole su uva da vino” risultano essere stati danneggiati 18.376 ettari; per “Stress idrico su uliveti”, invece, 13.188 ettari. Il provvedimento è del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Ed è un provvedimento che consentirà interventi del fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate.

Danni per “eccezionali avversità atmosferiche”, anche se in proporzioni minori, sono stati riconosciuti anche ad Alessandria della Rocca, Bivona, Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Camastra, Cammarata, Cianciana, Joppolo Giancaxio, Licata, Lucca Sicula, Montallegro, Porto Empedocle, Ravanusa, Ribera, Raffadali, Siculiana, Sant’Angelo Muxaro e San Biagio Platani. In questi ultimi Comuni, per “Stress idrico e colpi di sole su uva da vino” risultano essere stati danneggiati 277 ettari; per “Stress idrico su uliveti”, invece, 182 ettari.

Con la declaratoria del carattere di eccezionalità sono risultati essere inequivocabili – da metà giugno al 20 settembre scorsi - i danni alle produzioni e ai territori agricoli. Tutto è stato, con tanto di particelle, perfettamente identificato.

Dell’allarme siccità, lo scorso anno, si è parlato per mesi e mesi. La Regione Siciliana – l’assessorato all’Agricoltura - diramò anche un avviso rivolto proprio alle imprese agricole danneggiate dalla perdurante siccità. Gli imprenditori agricoli, nonché le cooperative di raccolta, lavorazione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli che avevano subito danni alle produzioni dovevano comunicarlo agli uffici dell’assessorato regionale dell’Agricoltura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità e danni a vigneti e uliveti, arrivano i sostegni per le imprese agricole
AgrigentoNotizie è in caricamento