rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Green / Lampedusa e Linosa

“Verso la riconversione energetica di Lampedusa e Linosa", 41 milioni di euro a disposizione

L'amministrazione comunale ha avviato una collaborazione con il Politecnico di Torino per poter presentare progetti idonei ad ottenere i finanziamenti messi a disposizione dal Pnrr

“Verso la riconversione energetica di Lampedusa e Linosa”. C'è un programma "Isole verdi" del Pnrr che mette a disposizione delle Pelagie  ben 41 milioni di euro per interventi finalizzati alla “riconversione ecologica”: opere pubbliche, impianti di produzione energetica, ma anche misure destinate ad imprese e privati cittadini nel campo della mobilità ecologica, del fabbisogno energetico e della riconversione dei mezzi di trasporto di terra e di mare. A promuovere l'iniziativa - che verrà presentata venerdì pomeriggio nella sala convegni dell'aeroporto - è l'amministrazione comunale in collaborazione con il Politecnico di Torino, Marine Offshore Renewable Energy lab, e Clean Energy for EU Islands.

"Già dal momento della pubblicazione del programma Isole Verdi la nostra amministrazione comunale si è attivata per poter mettere in campo i progetti e le iniziative coerenti con le finalità del programma, in relazione alle caratteristiche del nostro territorio ed alle esigenze della comunità di Lampedusa e Linosa: abbiamo avviato importanti collaborazioni, ad iniziare da quella con il Politecnico di Torino per poter presentare progetti idonei ad ottenere i finanziamenti messi a disposizione dal Pnrr - ha detto il sindaco uscente Totò Martello - . Oggi più che mai, per esigenze legate alla tutela ambientale ma anche per contrastare gli effetti del 'caro-bollette' dovuti all’aumento del costo dell’energia elettrica, così come gli effetti collegati agli aumenti del costo dei carburanti, abbiamo la necessità di investire sulle energie alternativa: Lampedusa e Linosa possono e devono rendersi indipendenti, sfruttando tutte le opportunità connesse alle diverse forme di sostentamento energetico ecologico".

Nel corso del convegno di venerdì verranno illustrate tutte le iniziative rivolte ad imprese, attività commerciali ed anche ai singoli cittadini di Lampedusa e Linosa. Interverranno: Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa; Giuliana Mattiazzo, coordinatore del MOREnergy Lab e vice-rettore per il Trasferimento Tecnologico del Politecnico di Torino; Riccardo Novo, Claudio Moscoloni, Alberto Vargiu, Enrico Giglio del Politecnico di Torino; Salvatore Gambino, Rup - centrale unica di committenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Verso la riconversione energetica di Lampedusa e Linosa", 41 milioni di euro a disposizione

AgrigentoNotizie è in caricamento