rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Economia

Pensione dei lavoratori precoci, la Cgil: "Si possono presentare ancora le domande"

I sindacalisti Pio Capodieci ed Enzo Baldanza spiegano: "Le istanze sono valide anche oltre i termini"

Sono scaduti il 15 luglio i termini per presentare la domanda di accesso all’Ape Social ed alla pensione dei lavoratori precoci. Sono più di 66 mila le richieste presentate all’Inps per la fuoriuscita anticipata dal lavoro, dei quali 40 mila per le note condizioni particolari e 26 mila specificatamente per il lavoro precoce.

Si è, così, al via della seconda fase dell’iter che prevede la verifica e la certificazione INPS del diritto al beneficio. "Tuttavia - spoiegano Pio Capodieci ed Enzo Baldanza della Cgil pesionati - è ancora possibile presentare domanda, anche fuori termini, ma non oltre il 30 novembre 2017, perché, nel caso in cui le istanze del primo gruppo accolte, non esaurissero le risorse assegnate dal governo e disponibili per l’anno in corso, potrà verificarsi lo scivolamento verso i “ritardatari” nel senso che l’INPS prenderà in considerazione anche quelle istanze presentate tra il 16 luglio ed il 30 novembre 2017".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensione dei lavoratori precoci, la Cgil: "Si possono presentare ancora le domande"

AgrigentoNotizie è in caricamento