rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Economia Siculiana

Siculiana, ecco il nuovo resort Adler: un progetto eco-sostenibile per dare più valore al territorio

La struttura è ormai pronta ad aprire i battenti con l’avvio ufficiale della prima stagione dal prossimo mese di luglio. Poco distante dalla riserva naturale di Torre Salsa, promette di valorizzare la natura, la quiete e l’autenticità del luogo

La data da cerchiare sul calendario è il 7 luglio 2022, quando sarà ufficialmente inaugurato il nuovo resort eco-sostenibile a Siculiana del gruppo Adler che approda così in Sicilia.
Si tratta di una vera e propria oasi di libertà, relax e benessere davanti al mare, nei pressi della riserva naturale di Torre Salsa. Struttura di charme, è stata pensata come un'opera che fa del rispetto e del legame con il territorio il proprio punto di forza, valorizzando la natura, la quiete e l’autenticità del luogo interpretando a al meglio l’esigenza crescente di un lusso sostenibile.
 
Il gruppo Adler definisce il territorio di Siculiana "un luogo paradisiaco, dove il tempo si ferma e la vista spazia libera su aranceti, macchia mediterranea e ancora oltre, dove la sabbia dorata incontra i riflessi turchesi delle onde".
 
Proprio il rapporto diretto e totale con questo contesto unico è stato alla base della sua realizzazione secondo i principi dell’architettura sostenibile, che hanno guidato l’approccio rispettoso dei proprietari Andreas e Klaus Sanoner e dell’architetto Hugo Demetz.

Resort Adler Siculiana Piscina-2


 
“La nostra filosofia – dichiarano i fratelli Sanoner - è da sempre quella di inserire i nostri resorts e lodges nell'ambiente naturale e culturale. Per questo le nostre strutture sono costruite nell’ottica della massima integrazione paesaggistica e dell’impiego di materiali naturali e locali; proponiamo inoltre un’offerta eno-gastronomica ispirata alla regionalità, con prodotti del territorio coltivati secondo i requisiti dell’agricoltura biologica e biodinamica”.
 
La struttura può contare su 90 camere divise in 74 "Junior Suite" di 55 metri quadrati e 16 "Family Suite" di 75 metri quadrati: tutte con terrazzo privato. Sono costruite e arredate con materiali naturali come il legno e la terracruda, tra giardini fioriti, profumo di zagare e piccole aree coltivate con vigneti, oliveti e orti di erbe aromatiche. Una vegetazione tipica, che scivola fino all’eco-lido privato, a circa 300 metri dalla struttura, allestito con lettini e ombrelloni.
Adler assicura che la struttura è a basso impatto ambientale e ad uso esclusivo degli ospiti: "Un vero rifugio di tranquillità e riservatezza".

Resort Adler Siculiana interno ristorante-2


 
"Anche il centro wellness & spa – si legge in una nota del gruppo Adler - con un’estensione di circa 3200 metri quadrati all’interno ed estesi spazi all’esterno, tra piscine, saune e aree relax, si ispira all’incanto e alla forza del mare e propone una vasta scelta di programmi come ad esempio thalassoterapia, le applicazioni vulcaniche ed i trattamenti esclusivi che utilizzano le proprietà e i principi attivi di sostanze naturali provenienti dal territorio siciliano quali il sale marino, l’estratto d’arancia, oli essenziali e fiori. Creato anche un suggestivo spazio dedicato allo yoga e alla meditazione posto come un’isola al centro di un laghetto naturale e raggiungibile attraverso un pontile, che favorirà la totale connessione con gli elementi di questa terra, meravigliosa e impervia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siculiana, ecco il nuovo resort Adler: un progetto eco-sostenibile per dare più valore al territorio

AgrigentoNotizie è in caricamento