Confasi Sicilia al fianco dei lavoratori, Montalbano: "Il decreto potrebbe creare ulteriori danni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Confasi Sicilia scende a fianco dei lavoratori a Partita Iva. "Il nostro sindacato è vicino a tutti i titolari di Partiva Iva, penalizzati ancora una volta dal recente decreto rilancio del Governo, emanato, a nostro parere, con leggerezza e che rischia di creare uilteriori danni all'economia del nostro territorio".  A sostenerlo è il commissario Confasi della provincia di Agrigento, Riccardo Montalbano, il quale "auspica che si torni a rivalutare le direttive già emanate ed  in vigore. Occorre tenere presente che con questo decreto si perderanno posti di lavoro ma soprattutto la serenità di quanti, da oggi saranno costretti a operare con nuove restruizioni ". Secondo gli ultimi dati, in Italia, quasi il 60% di questi lavoratori autonomi ha perso almeno un terzo del proprio fatturato a causa del Coronavirus.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento