rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Restauro dell'ex ospedale di via Atenea, approvato il progetto definitivo

Il via libera dell'Esecutivo non è altro che un passaggio fondamentale per fare arrivare l’anticipazione dei fondi – pari al 20 per cento – del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana “Girgenti”

Oggi è una sacca di degrado e marginalità. A progetto di restauro e rifunzionalizzazione concluso – piano di lavoro di complessivi 6 milioni e 100 mila euro – ospiterà attività educative, di ricerca e di animazione culturale, proponendosi come il principale “hub” del nuovo sistema culturale di rigenerazione urbana. Si tratta dell’ex ospedale civile, di proprietà dell’università di Palermo, che è prospiciente il primo tratto di via Atenea.

La Giunta Firetto, nelle ultime ore, ha approvato – nell’ambito del programma straordinario di riqualificazione urbana denominato “Girgenti” – il progetto definitivo dei lavori di restauro e rifunzionalizzazione dell’ex ospedale. Progetto da realizzarsi in partnership con l’università degli studi di Palermo che ha già messo a disposizione risorse per 2 milioni e 600 mila euro. I restanti 3.500.000 euro dovranno, invece, essere coperti con i fondi che arriveranno dal programma “Girgenti”.

L’approvazione del progetto definitivo per l’ex ospedale civile di via Atenea non è altro che un passaggio fondamentale per fare arrivare, ad Agrigento, l’anticipazione dei fondi – pari al 20 per cento – del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, il programma “Girgenti” appunto, che è di 15 milioni e 800 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro dell'ex ospedale di via Atenea, approvato il progetto definitivo

AgrigentoNotizie è in caricamento