rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Microcriminalità

Vanno a fare una passeggiata e trovano l'auto con il vetro sfondato: rubati borsa e borsello

L’impiegato sessantatreenne, proprietario dell’utilitaria, non ha potuto far altro che denunciare il danneggiamento e il furto alla polizia

Vanno a fare una passeggiata nei pressi del fiume Naro e lasciano l’autovettura, una Peugeot, posteggiata sul ciglio della strada. Marito e moglie volevano semplicemente prendere una bocca d’aria e trascorrere un piacevole pomeriggio all’aria aperta. Peccato però che al ritorno si sono ritrovati davanti una sgradita sorpresa: durante la loro assenza, qualcuno ha sfondato il vetro dell’autovettura e s’è impossessato di borsa e borsello lasciati all’interno dell’abitacolo.

L’impiegato sessantatreenne, proprietario dell’utilitaria, non ha potuto far altro che rivolgersi al numero unico d’emergenza: il 112. Sul posto sono accorsi i poliziotti della sezione Volanti della Questura che hanno constatato il danneggiamento con furto. L’agrigentino ha poi formalizzato la denuncia, a carico di ignoti. I coniugi avevano pochi soldi nei loro portafogli: circa 20 euro a testa, ma avevano con loro tutti i documenti.

Gli agenti della sezione Volanti, oltre alla perlustrazione sul luogo del danneggiamento e furto, hanno avviato le indagini per provare a risalire al balordo che ha fatto trascorrere – anziché un pomeriggio spensierato – un brutto momento alla coppia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno a fare una passeggiata e trovano l'auto con il vetro sfondato: rubati borsa e borsello

AgrigentoNotizie è in caricamento