Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Uil, Luigi Terrasi, è il nuovo presidente di Adoc Agrigento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Si è tenuto oggi, nella sala Bruno Buozzi della Cst Uil di Agrigento il congresso territoriale Adoc. 

L’Assemblea ha fatto un plauso all’operato e all’impegno profuso da Salvatore Cottone, Presidente ADOC Agrigento dimissionario, prima di eleggere alla guida dell’Associazione Luigi Terrasi, che all’unanimità è divenuto nuovo Presidente ADOC  Agrigento. Le prime parole di Luigi Terrasi  sono state di ringraziamento all’Assemblea per la fiducia e per l’incarico che i Soci hanno voluto affidargli, compito ricco di  sfide e responsabilità.

“I consumatori, in questo preciso momento storico, necessitano  più che mai di essere tutelati e difesi,  considerati, ad esempio, i continui rincari  energetici – afferma Terrasi - L’Adoc a livello nazionale e regionale ha già messo in campo delle iniziative che porteremo anche sul territorio agrigentino, in stretta collaborazione con la Uil Agrigento e l’ufficio legale. Ricordiamo anche come in questo periodo ci si stia occupando  di quei consumatori ormai non più giovani che vanno difesi dalle svariate truffe che imperversano e per le quali è stato portato avanti un progetto “la prudenza non ha età” che col supporto dei volontari del servizio civile nazionale sta dando ottimi risultati nella prevenzione e informazione".

Presente ai lavori congressuali il Segretario generale Uil Agrigento, Calogero Acquisto e tutti i dirigenti della camera sindacale territoriale che  esprimono soddisfazione e danno il benvenuto a Terrasi, per continuare il proficuo lavoro di rete ed il connubio positivo che si è sempre instaurato tra UIL e ADOC, nell’interesse dei diritti dei consumatori del territorio agrigentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uil, Luigi Terrasi, è il nuovo presidente di Adoc Agrigento
AgrigentoNotizie è in caricamento