rotate-mobile
Tribunale / Santa Margherita di Belice

"Vendeva posti di lavoro nella sanità": condannato per truffa

L'imputato avrebbe millantato una possibile intercessione con la Regione Sicilia per ottenere l'assunzione

Avrebbe rappresentato, falsamente, di potere intercedere presso gli uffici della Regione Siciliana per fare ottenere a un margheritese ed alla moglie di questi un impiego presso l’ospedale di Sciacca, facendosi consegnare la somma di 3 mila euro. A distanza di sette anni dai fatti per Gaspare Abbruzzo, di 60 anni, di Santa Margherita Belice, è arrivata la condanna per truffa a 6 mesi di reclusione. La notizia è pubblicata oggi sul Giornale di Sicilia.

La difesa dell’imputato, rappresentata dagli avvocati Calogero Lanzarone e Giuseppe Cusumano, aveva chiesto il non doversi procedere per avvenuta prescrizione. I fatti per i quali si è celebrato il processo sono del 2016, ma la querela del 2019 e, pertanto, secondo la difesa dell’imputato, sarebbe stata tardiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vendeva posti di lavoro nella sanità": condannato per truffa

AgrigentoNotizie è in caricamento