menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un ratto morto in via Atenea, colpa dei rifiuti del Comune?

Si trovava davanti gli ex locali dei reduci di guerra, dove oggi gli uffici conservano mastelli e scarrabili contenenti la loro spazzatura

Spunta un topo morto in via Atenea e rinfocolano le vecchie polemiche. Il "ritrovamento" è stato fatto questa mattina: un piccolo ratto giaceva, ormai privo di vita, dinnanzi ai locali comunali che furono sede dei reduci di guerra, almeno fino a quando il Comune non decise di riprendersi la struttura per, al momento, non farci praticamente nulla se non anticipare che, prima o poi, sarà utilizzata come nuova sede dell'ufficio anagrafe.

Dentro quei locali, e qui veniamo alle polemiche più recenti, da ormai alcuni mesi vengono accumulati rifiuti prodotti dagli uffici, i quali hanno collocato qui gli scarrabili necessari allo scopo, senza tra l'altro - almeno fino a non molto tempo fa - premurarsi di tenere chiusa la porta di accesso ai locali.

Quadrivio Spinasanta, topi scorrazzano tra i rifiuti

Così quando stamattina dinnanzi agli spazi è apparso un topo morto in molti hanno urlato allo "scandalo", non potendo non collegare le due vicende: il ratto sarebbe lì perché attratto dai rifiuti o semplicemente perché aveva trovato rifugio in magazzini vuoti e inutilizzati. Il topo, morto non si sa perché (derattizzazione? un colpo di scopa? ) sarà rimosso a breve, ma in molti adesso chiedono che quegli spazi siano quantomeno tenuti puliti o chiusi in modo tale da non rendere possibile l'ingresso di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento