rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Villaggio Mosè

"Topi in classe", i genitori protestano e non mandano a scuola i loro figli

Dall'istituto spiegano: "Abbiamo chiesto interventi al Comune, siamo intervenuti con risorse interne"

Topi a scuola, scoppia la protesta di alcuni genitori del plesso "Federico II" dell'istituto "Rita Levi Montalcini". A renderlo noto stamattina con una nota è il Codacons Agrigento, cui si erano rivolte appunto le famiglie.

Queste, dice la comunicazione dell'associazione dei consumatori, avrebbero deciso di non mandare più i figli a scuola "fino a quando il Comune, più volte sollecitato con varie pec dal dirigente scolastico, non avrà provveduto al ripristino dello stato di salubrità dell'istituto scolastico".

A confermare, in parte, i fatti, è il dirigente scolastico Luigi Costanza. "So di proteste da parte di alcuni genitori -  ci spiega - e abbiamo chiesto al Comune di attivarsi con nuovi interventi di derattizzazione, cosa che il Municipio mi dicono farà a breve. Va precisato che già 15 giorni fa erano state effettuate delle attività, ma purtroppo la scuola si trova in una zona con molto verde e siamo costretti a lasciare le porte aperte per arieggiare i locali a causa del Covid. Noi in passato ci eravamo già prodigati con trappole e tavolette con vischio per evitare situazioni di questo tipo".

A spiegare che però la scuole era stata già sede di operazioni di derattizzazione è il sindaco Franco Micciché, che si è comunque attivato presso gli uffici competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Topi in classe", i genitori protestano e non mandano a scuola i loro figli

AgrigentoNotizie è in caricamento