Stop alle frane sulle strade provinciali, aggiudicati i lavori: ecco quanto costerà

Interventi programmati anche sulla Favara-Crocca, ed il tratto Esa Chimento. Attualmente interdetto al traffico

L'ufficio gare del Libero Consorzio comunale di Agrigento ha aggiudicato un appalto per l'eliminazione delle frane su alcune strade provinciali che convergono sul comune di Favara. I lavori riguarderanno le SP n. 3B Favara-Crocca (progressiva km 3+600), SP n. 80 Agrigento-Baiata-Favara (progr. Km 0+500, 2+400 e 3+400) e SP NC 07 Esa-Chimento, attualmente interdetta al traffico (progr. Km 0+800 e 1+800).

L'appalto, dell'importo complessivo di 277mila euro euro, è stato aggiudicato provvisoriamente all'impresa "Alfio Nucifora"  con sede a Sant'Alfio (CT) che ha offerto il ribasso non anomalo del 38,477 per cento sull'importo soggetto a ribasso di 268.690,00 euro per un importo netto di 165.306,15 euro, ai quali vanno aggiunti 8.310.000,00 per oneri di sicurezza (non soggetti a ribasso), per un importo contrattuale complessivo di 173.616,15 euro più Iva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Seconda in graduatoria la Sagedil Srl  di Agrigento che ha offerto il ribasso del 38,4705 per cento. "Come ormai consolidato dal primo gennaio scorso, la gara d'appalto - fanno sapere dal Libero Consorzio -  alla quale hanno preso parte 144 imprese, è stata effettuata in modalità telematica, ed è la seconda gara aggiudicata nel giro di due mesi che riguarda le strade che interessano i territori compresi tra Agrigento e Favara che quotidianamente registrano un notevole traffico veicolare, e per le quali, adesso sarà possibile effettuare interventi di manutenzione, ridotti o venuti meno negli anni precedenti per mancanza di risorse finanziarie. Il relativo progetto elaborato dai tecnici del settore Infrastrutture Stradali era stato finanziato con la delibera di giunta regionale n. 64/2015 che riprogrammava i fondi ex FAS 2000/2006 destinati alle strade secondarie di rilevante importanza sul territorio regionale con criticità tali da non consentire il normale transito dei veicoli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento