rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Impianti sportivi

Stadio "Esseneto", si va verso l'affidamento a privati: ecco il bando

La giunta comunale punta a trovare un gestore non solo per il "tempio" del calcio biancoazzurro ma anche per il campo di calcio e rugby di Fontanelle

AAA cercasi gestore per lo stadio "Esseneto". La giunta comunale, un po' a sorpresa, ha infatti deliberato per dare incarico agli uffici di predisporre la gara ad evidenza pubblica per l'individuazione di chi dovrà occuparsi di gestire il "tempio" del calcio biancoazzurro.

La giunta, recuperando addirittura una delibera del settembre 2015 che dava appunto indirizzo ad esternalizzare gli impianti comunali, inserisce l' "Esseneto" tra quegli stadi che hanno una possibile "gestione imprenditoriale", cioè il cui costo di gestione sia coperto da introiti provenienti dalle attività che ospita. Nel caso specifico, le gare sportive.

L'affidamento avverrà tramite gara d'appalto ad evidenza pubblica per un minimo di 5 anni e un canone di base di ben 18mila euro cui aggiungere tutte le utenze e i costi di gestione.

Va a gara anche un altro impianto, più piccolo e certamente meno prestigioso, cioè il campetto di calcio e rugby di Fontanelle: qui il canone scende a soli 6mila euro.

Si attendono quindi adesso le procedure di gara.

"Tale determinazione, sulla scorta del regolamento comunale in vigore per l’utilizzo e la gestione degli impianti sportivi, considerate le oggettive difficolta? in cui versa l’ente in termini di risorse umane nonche? economiche, e? volta ad azzerare i costi di gestione degli impianti e renderli piu? efficienti affidandoli a privati dietro il pagamento di un corrispettivo" dice l'assessore allo Sport Costantino Ciulla in una nota, nella quale precisa che la determinazione arriva in seguito ad un incontro avuto con i tifosi dell'Akragas ma che, le procedure, saranno 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio "Esseneto", si va verso l'affidamento a privati: ecco il bando

AgrigentoNotizie è in caricamento