Stabilizzazione precari, Palermo: "Non si rimandi il consiglio straordinario"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Mentre aleggia lo spauracchio del possibile taglio di ore ai precari del Comune di Agrigento, ancora una volta si rimanda la convocazione del Consiglio Straordinario Aperto sulla Stabilizzazione a firma della Lega  e nello specifico del suo Capogruppo, Nuccia Palermo.

"Sono passate solo poche decine di ore dall'ultima Conferenza Capigruppo - scrive il Capogruppo della LEGA - una riunione divenuta una mera perdita di tempo visto che non ha prodotto nulla se non lo slittamento, l'ennesimo, della trattazione consiliare di argomenti importanti per il buon andamento dell'Ente".

"I precari da anni sono stati presi in giro da una politica tendenzialmente contraria a liberare dal bisogno e dalla paura bacini importanti, numericamente parlando, come quelli di chi attende bisognoso la stabilizzazione lavorativa".

"Oggi il dubbio ci assale. Da una parte non capiamo se è il Presidente del Consiglio Comunale, Daniela Catalano, alfaniana di ferro, a non essere riuscita ad imporsi su una convocazione di consiglio straordinario importante ed ormai datato o se la ritrosia parta direttamente dal Governo Regionale, nella persona dell'Ass. Ippolito, attesa da mesi ed oggi a Suo dire impossibilitata per problemi personali. Di certo la LEGA non ama giocare sulle vite della propria popolazione e quindi ribadiamo, come già fatto in Conferenza, la necessità di convocare il Consiglio Straordinario sulla Stabilizzazione invitando i soggetti politici e sindacali al fine di ridare dignità a centinaia di lavoratori da trent'anni umiliati e bistrattati". 

"Insomma, tutti siamo utili e nessuno è indispensabile. Chi non può venire - conclude la Salviniana, Nuccia Palermo - mandi il sostituto".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento