rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Porto Empedocle

"Ha occupato 260 metri quadrati di spiaggia", denunciato proprietario di stabilimento balneare

I carabinieri hanno rilevato la presenza di un'ampia piattaforma in cemento realizzata per ospitare tavoli e sedie

Aveva occupato oltre 260 metri quadrati di demanio con uno stabilimento balneare che però era privo di concessione. E' questa l'accusa mossa dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle al gestore di una struttura sul lungomare che è stato denunciato.

I controlli dei militari avrebbero infatti permesso di accertare che non solo mancassero le autorizzazioni, ma sull'area occupata era stata realizzata una platea in cemento destinata alla collocazione dei tavoli e sedie.

L’area è stata sottoposta a sequestro ed è a disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento che valuterà le ipotesi di reato di reato di occupazione ed edificazione abusiva in assenza di concessione demaniale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha occupato 260 metri quadrati di spiaggia", denunciato proprietario di stabilimento balneare

AgrigentoNotizie è in caricamento