rotate-mobile
Cronaca Sciacca

Assembramento in spiaggia e bevande al banco dei bar: chiusi 3 locali

I poliziotti hanno disperso i tanti gruppi di giovani che si trovavano gomito a gomito sull'arenile e hanno sanzionato anche gli esercenti commerciali

Tutti in spiaggia, a cercare un po' di svago e relax. Tutti gomito a gomito, praticamente come se nulla fosse, nei pressi di alcuni locali. E' sembrato essere - ma sono arrivate le conseguenze per i titolari dei locali - un 25 aprile come da tradizione sulla spiaggia di Sciacca. Peccato però che l'emergenza sanitaria, determinata dal Covid-19, non è stata ancora archiviata.

Ad intervenire, domenica, sull'arenile saccense - disperdendo l'assembramento di giovani e sospendendo, per 3 giorni, l'attività di tre titolari di locali pubblici - sono stati i poliziotti del commissariato cittadino. 

I titolari dei locali sono stati anche sanzionati perché, sebbene non consentito, somministravano al banco alimenti e bevande. Anche questo servizio rientra, naturalmente, in quelli connessi per fare in modo che le prescrizioni anti-Covid vengano rispettate. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramento in spiaggia e bevande al banco dei bar: chiusi 3 locali

AgrigentoNotizie è in caricamento