Racalmuto, Sos democrazia: "L'ex mattatoio comunale è diventato una discarica"

L'associazione riberese chiede all’Amministrazione Comunale di vigilare e risolvere il problema al più presto richiamando anche la Sogeir alle proprie responsabilità.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Monitoriamo già da un po' di tempo quanto succede a Ribera ogni giovedì, quando si svolge il mercato settimanale, e dobbiamo purtroppo costatare che l'area dell'ex mattatoio è diventata una vera e propria discarica. Gli ambulanti, che settimanalmente vengono ospitati nella nostra città, assumono un comportamento incivile e irrispettoso nei confronti dei cittadini riberesi che intorno alle 14 di ogni giovedì si ritrovano a fare i conti con i rifiuti di ogni genere abbandonati dai commercianti. A questo si aggiunge una gestione mediocre del Comune di Ribera che sembra incapace di risolvere il problema e di dettare regole semplici come quelle di dotare ogni ambulante di cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti e di prevedere delle sanzioni esemplari nei confronti di chi, terminata la vendita, non lascia pulita la propria postazione. Di certo la soluzione al problema non è quella di trasferire il mercato settimanale nella piazza principale di Ribera: il rischio sarebbe far diventare il corso Umberto I una discarica. La situazione è poi aggravata dal fatto che la Sogeir non provvede a ripulire adeguatamente l'area dell'ex mattatoio, rendendosi inadempiente nei confronti dei cittadini e del Comune che regolarmente pagano la tassa sui rifiuti. Per questo chiediamo all'Amministrazione Comunale di vigilare e risolvere il problema al più presto richiamando anche la Sogeir alle proprie responsabilità".

Il Consiglio Direttivo - Associazione "S.O.S Democrazia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento