rotate-mobile
Cronaca

Silvio Cuffaro nuovo presidente del "Feudo D'Alì"

E' stato eletto in seno al Consiglio direttivo dell'Unione della quale fanno parte Raffadali...

Cambio della guardia al vertice dell’Unione dei comuni “Feudo D’Alì”, con il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro che succede al suo omologo di Sant’Angelo Muxaro, Giuseppe Leto. In seno al Consiglio direttivo, nel suo discorso di commiato, il sindaco di Sant’Angelo Muxaro ha voluto ringraziare tutti i collaboratori e gli impiegati dell’Unione dei comuni, che durante il suo mandato hanno permesso all’ente di raggiungere lusinghieri risultati.

Leto ha infatti ricordato che l’Unione è risultata tra le prime, in assoluto, come qualità e quantità di servizi offerti e ciò lo si desume dai parametri governativi che servono anche per assegnare i contributi alle varie unioni. Cuffaro ha invece tracciato, a grandi linee, il programma che intende realizzare fino alla conclusione del suo mandato.

“Con i continui tagli agli enti locali, operati dalla Regione – ha spiegato Cuffaro – è difficile programmare qualsiasi investimento. È già un successo continuare ad erogare tutti i servizi che offriamo ai nostri utenti, e ciò lo si deve anche allo spirito di collaborazione dei nostri dipendenti che spesso si sacrificano per mantenere alto il livello dei servizi offerti. Ad ogni buon fine
– ha concluso Cuffaro - abbiamo già avviato l’iter per la costruzione di un canile intercomunale, con un avviso per la ricerca di un terreno adatto alla realizzazione dell’opera”.

Nel corso della stessa seduta il Consiglio direttivo dell’Unione ha provveduto anche ad approvare il conto consuntivo dell’ente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvio Cuffaro nuovo presidente del "Feudo D'Alì"

AgrigentoNotizie è in caricamento