Sorpreso ad appiccare incendi, l'Esercito insegue e blocca un piromane

I militari erano impegnati nell'operazione "Strade sicure" quando, notando alcuni focolai, si sono fermati per spegnere i roghi

Notano un incendio e senza esitare intervengono immediatamente, nei pressi di via Roma a Siculiana, per domare le fiamme. Durante le operazioni di spegnimento dei focolai, i militari dell'Esercito - impegnati nell’operazione "Strade sicure" - hanno notato tra i campi una persona intenta ad incendiare le sterpaglie lungo i terreni adiacenti alla statale 115. Dopo un averlo inseguito e bloccato, sono stati allertati i carabinieri che - stando a quanto viene reso noto dall'Esercito - hanno preso in consegna il sospettato piromane. 

I militari intervenuti, in forza al reggimento logistico Aosta, durante l’azione sono stati coordinati dalla sala operativa del quarto reggimento Genio Guastatori che detiene il comando di raggruppamento del “Settore – Sicilia Occidentale” per l’operazione "Strade sicure". Nella Sicilia occidentale oltre alla provincia di Agrigento sono interessate all’Operazione Strade Sicure anche la provincia di Palermo, Trapani e Caltanissetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento