Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Racalmuto

Screening di massa a Racalmuto, sette sospetti casi di positività

Il sindaco: "L'invito a tutti è di tenere alto lo stato di prudenza e di continuare ancora a rispettare le prescrizioni di sicurezza"

Lo screening a Racalmuto

Screening di massa a Racalmuto. Ad annunciarlo è il sindaco Maniglia. I test rapidi hanno prodotto sette casi di sospetta positività. I tamponi processati sono 285, 278 sono risultati negativi. Un dato che, quasi certamente, preoccupa l'intera comunità di Racalmuto. I presunti positivi verranno sottoposti a tampone molecolare.

"Finora  - fa sapere Maniglia - non abbiamo sottovalutato il monitoraggio dello stato di salute del nostro paese che ci ha permesso di fare emergere i soggetti asintomatici che inconsapevolmente diventano fonte di contagio e di diffusione del virus. L'invito a tutti è di tenere alto lo stato di prudenza e di continuare ancora a rispettare le prescrizioni di sicurezza. Voglio ringraziare per la collaborazione tutte le persone che hanno contribuito alla riuscita della giornata di screening, in particolare la disponibilità del personale dell’associazione pubblica assistenza, la professionalità degli operatori sanitari, il controllo e la gestione dell’afflusso dei veicoli fatto dai vigili urbani e dal personale del Comune e tutte quelle persone che hanno creduto all’efficacia e all’utilità del test". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening di massa a Racalmuto, sette sospetti casi di positività

AgrigentoNotizie è in caricamento