Servizio di trasporto disabili, il Comune di Licata seleziona proposte progettuali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Con un avviso pubblico a firma del dirigente incaricato del Dipartimento Servizi Sociali, Calogero Damanti, si è dato l'avvio alla procedura per l'assegnazione del servizio di trasporto gratuito, in ambito territoriale, a favore di soggetti diversamente abili non in grado di servirsi dei mezzi pubblici, per la frequenza giornaliera dei centri ludico – ricreativi e sanitari.

La decorrenza del servizio è stata fissata per il 16 gennaio 2017, e la somma all'uopo necessaria deriva dalla destinazione del 5 x 1000 dell'Irpef. A tal fine, tutte le società cooperative sociali, in possesso di pulmino omologato al trasporto di soggetti diversamente abili, possono presentare una proposta progettuale contenente l'articolazione e la durata del servizio, oltre ad eventuali prestazioni aggiuntive e migliorative.

Sarà scelta la proposta più vantaggiosa sia in termini di modalità di erogazione che di durata del servizio. Le proposte progettuali, dovranno pervenire all'ufficio protocollo generale del Comune, entro e non oltre oltre le 10 del 10 gennaio 2017, pena l'esclusione. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento