menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palma di Montechiaro, depuratore sequestrato: denunciato il gestore

I militari dell'Arma nel corso di un controllo hanno riscontrato che il depuratore funzionava a meno del 50per cento rispetto agli standard previsti. E' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento il titolare della ditta, che ha sede legale a Napoli, che per conto del Comune di Palma gestiva il servizio di depurazione

Il depuratore di Palma di Montechiaro è sotto sequestro.

A porre i sigilli all'impianto sono stati i carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro alle dipendenze della Compagnia di Licata guidata dal capitano Marco Currao.

I militari dell'Arma nel corso di un controllo hanno riscontrato che il depuratore funzionava a meno del 50per cento rispetto agli standard previsti.

Contestualmente alle indagini per appurare il perchè di quanto accaduto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento il titolare della ditta che ha sede legale a Napoli e che per conto del Comune di Palma gestiva il servizio di depurazione.

All'uomo viene contestata la violazione della norma sugli scarichi fognari e l'inadempienza alle forniture pubbliche considerato che l'utenza pagava regolarmente il canone di depurazione senza usufruire del servizio.

Adesso il depuratore è stato affidato in custodia all'Ufficio tecnico comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento