rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

Scomparso e ritrovato intrappolato nel fango, carabinieri salvano un 38enne

Si era allontanato dalla sua abitazione senza dare più notizie. Dopo la denuncia dei familiari i militari dell'Arma hanno avviato le ricerche individuando l'uomo nel fiume di contrada Businè: stava per annegare

Si era allontanato da casa senza fare più ritorno. I familiari, preoccupati per la sua incolumità, hanno subito denunciato la scomparsa ai carabinieri di Agrigento. Si tratta di un uomo di 38 anni affetto da disturbi psichici.

Avviate le ricerche, i militari dell’Arma hanno cominciato a setacciare il territorio fino ad arrivare in contrada Businè dove hanno trovato il 38enne intrappolato nel fango. I carabinieri si sono infatti addentrati nelle ripide pendici del vallone dove scorre un fiume.

L’uomo era immerso fino al busto ed era già in fase di assideramento. Sarebbe annegato di lì a poco se i militari non lo avessero trovato in tempo. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. L’uomo è stato sottoposto alle cure dei sanitari. Non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso e ritrovato intrappolato nel fango, carabinieri salvano un 38enne

AgrigentoNotizie è in caricamento