Sopraelevazione abusiva su immobile vincolato: sequestro e denuncia

Il proprietario dell'immobile è stato deferito alla Procura per reati urbanistici e paesaggistici

La polizia municipale di Sciacca ha sequestrato una sopraelevazione di circa 60 metri in contrada Maurici. Il manufatto era in corso di edificazione su un immobile vincolato dalla soprintendenza. Per reati urbanistici e paesaggistici è stato segnalato alla Procura un saccense, proprietario del bene.

Dall'inizio dell'anno, secondo quanto si apprende dal comando Fazio, sono una ventina le denunce scattate a Sciacca per la realizzazione di manufatti non autorizzati. Si tratta quasi esclusivamente di porzioni di strutture, ampliamenti. Il tutto non autorizzato e per il quale sono scattate le relative denunce. Tutto questo nonostante l'organico della Polizia Municipale sia ormai ridotto all'osso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento