Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Trovato morto in alloggio della Caritas, una siringa accanto al corpo

A ritrovare il corpo senza vita sono stati i poliziotti che hanno forzato l'ingresso

(foto ARCHIVIO)

ll cadavere di un saccense di 47 anni è stato ritrovato all'interno di un alloggio della Caritas parrocchiale di San Michele. Pare che accanto all'uomo ci fosse una siringa. A ritrovare il cadavere è stata la polizia.

Un parroco aveva messo, nei giorni scorsi, a disposizione dell'uomo i locali utilizzati per chi è in difficoltà. Nelle ultime ore, non avendo più alcuna notizia del 47enne, il sacerdote ha chiesto l'intervento degli agenti che hanno forzato l'ingresso dell'alloggio e hanno trovato il corpo senza vita. 

La salma è stata già restituita ai familiari. Pare - in quello che almeno inizialmente è sembrato essere un "giallo" - che il saccense sia morto per cause naturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in alloggio della Caritas, una siringa accanto al corpo

AgrigentoNotizie è in caricamento