Cronaca

Preoccupa il cluster di Santo Stefano, i positivi salgono a 34

Allarme nel centro dell'Agrigentino che, fino a pochi giorni fa, era covid free. La quasi totalità dei casi, ancora da verificare con il tampone molecolare, sono di giovani

Una piazza di Santo Stefano

A Santo Stefano Quisquina Comune dell'Agrigentino che conta  4.600 abitanti, su circa duecento tamponi rapidi effettuati dallo scorso mercoledì, sono finora risultate positive 34 persone. Per la quasi totalità si tratta di giovani. Il monitoraggio, subito messo in atto dal Comune, è partito dopo un caso di positività, che riguardava una donna, comunicato al sindaco dall'Asp di Agrigento. 

"Dall'inizio della pandemia - dice il primo cittadino Francesco Cacciatore - avevamo avuto pochissimi casi ed eravamo un Comune Covid-free. In mezza giornata è cambiato tutto. Ci siamo attivati, a partire dal primo caso, contattando per telefono tutte le persone che ritenevamo potessero aver avuto contatti con la 'paziente zero' e man mano siamo arrivati a quesi numeri. Le persone risultate positive al tampone rapido sono state sottoposte al molecolare e adesso attendiamo gli esiti, mentre continuiamo con i monitoraggi".

Il sindaco non sa come si sia giunti a questa situazione: "Non siamo in grado di individuare un preciso episodio. In paese si sono celebrati battesimi e prime comunioni, ma non possiamo dire da dove sia partito il contagio. Oltre il 90% dei casi riguarda ragazzi, che per fortuna manifestano soltanto lievi sintomi: febbre e astenia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preoccupa il cluster di Santo Stefano, i positivi salgono a 34

AgrigentoNotizie è in caricamento