Solidarietà al piccolo Salvatore, fondi anche dai margheritesi d'America

Adesso le donazioni servono per ricostituire il gregge di proprietà della famiglia, oggetto di un furto nei mesi scorsi

Non si arresta il vero e proprio "fiume" di solidarietà nei confronti del piccolo Salvatore Montalbano, al quale sono arrivate  alcune donazioni anche da un piccolo comune della Liguria e dalla comunità margheritese d’America. Somme che adesso serviranno a far crescere il gregge di pecore che è l'unico strumento di sostentamento della famiglia del bimbo, affetto da una grave malattia e oggi ricoverato al "Gaslini" di Genova.  Ad oggi, fanno sapere i volontari, il numero degli animali acquistati è giunto a quasi 70, che è la soglia prefissata. Gli animali, come si ricorderà, vennero rubati alcuni mesi fa. A contribuire sono stati i volontari del settore antincendio boschivo del Comune di Bogliasco assieme alla società operaia cattolica San Tarciso, comune in provincia di Genova. 

Affetto da una grave malattia, raccolta fondi per pagare le cure del piccolo Salvatore

Una raccolta fondi è stata avviata anche in America, dove il chirurgo Frank Monteleone, presidente del circolo margheritese degli emigrati  sta raccogliendo fondi tra i margheritesi d'oltre oceano: le donazioni hanno già raggiunto i tre mila dollari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento