menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Botti usati per la notte di Capodanno (foto archivio)

Botti usati per la notte di Capodanno (foto archivio)

Notte di San Silvestro, raffica di controlli per scovare i "botti" illegali

La "tattica" della prevenzione, anche quest'anno, renderà difficili gli "affari" di chi commercia in materiali esplodenti che potrebbero rivelarsi pericolosi

Vanno avanti in silenzio - ma potenziandoli fino all'inverosimile - i controlli per prevenire la vendita di botti e giochi pirotecnici che, nella notte di San Silvestro, potrebbero trasformarsi in delle trappole. In campo - e non soltanto ad Agrigento, ma in tutta la provincia - ci sono polizia, guardia di finanza, carabinieri e polizia municipale.  

La "tattica" della prevenzione sicuramente, anche quest'anno, renderà difficili gli "affari" di chi commercia in materiali esplodenti che potrebbero rivelarsi pericolosi.

Le forze dell'ordine, in queste ore, senza destare troppo scalpore, cercano di controllare i giochi e i petardi già sistemati sugli scaffali dei vari esercizi commerciali. Nelle scorse settimane è stato fatto anche un lavoro di intelligence per cercare di bloccare, prima ancora del loro arrivo a destinazione, il materiale pericoloso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento