menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Ridotta la portata idrica, i turni di erogazione saranno più lunghi

Questa riduzione va ad aggiungersi a quella, anch’essa del 15 per cento, già decisa nello scorso mese di ottobre. Lanciato l'appello per evitare sprechi

Erogazione idrica. Ci sarà una ulteriore riduzione del 15 per cento della portata. A renderlo noto è stata Girgenti Acque dopo la riunione svoltasi al dipartimento regionale Acqua e Rifiuti. A concordarlo con la struttura regionale è stata Siciliacque.

"L'ulteriore riduzione del 15 per cento della portata da prelevare dalle fonti di approvvigionamento serve - spiega il gestore delle risorse idriche -  per fare fronte alla sempre più critica situazione dei bacini e delle fonti disponibili. La decisione è motivata dalla necessità di risparmiare le risorse idriche disponibili, determinata dalla drastica riduzione delle riserve attuali e dal timore di un protrarsi della scarsa piovosità registrata negli ultimi mesi".

Questa riduzione va ad aggiungersi a quella, anch’essa del 15 per cento, già decisa nello scorso mese di ottobre. Riduzioni che comporteranno, inevitabilmente, ulteriori criticità nella distribuzione idrica in tutti i Comuni gestiti, con il prevedibile allungamento dei turni di erogazione, in taluni casi già particolarmente critici.

"In considerazione di tale precaria situazione, che coinvolge tutta la parte centro-occidentale della Sicilia, Girgenti Acque fa appello - scrivono dalla società - al senso di responsabilità di tutti gli utenti al fine di ridurre i consumi e di evitare ogni inutile spreco della sempre più preziosa risorsa idrica".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento