rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Ravanusa

Anche Ravanusa ha la sua statua, inaugurato il ricordo di Totò Lauricella

Fu sindaco della città, parlamentare, ministro della Repubblica e presidente dell'Ars

Il primo fu, lungo corso Garibaldi, nella "sua" Racalmuto, Leonardo Sciascia. Era l'ottobre del 1997. Poi, nel maggio del 2009, "toccò" al commissario Montalbano lungo via Roma a Porto Empedocle. E alla scopertura della statua era presente anche "papà" Andrea Camilleri. Da ieri, a Ravanusa, c'è - sempre sul marciapiede, ma di piazza 25 Aprile, - la statua bronzea di Salvatore Lauricella già sindaco di Ravanusa, parlamentare, ministro della Repubblica e presidente dell'Ars. E ieri, a Ravanusa, era presente anche l'onorevole Gianfranco Miccichè.

Statue di bronzo, di diversa ispirazione. Statue che però rappresentano, in qualche modo, la parte migliore, la più nota di una determinata comunità.

Inaugurata la statua di Totò Lauricella

E in merito alla statua dell'onorevole Lauricella, il sindaco di Ravanusa Carmelo D'Angelo aveva scritto: "Qualcuno ha scritto che è meglio non ricevere gratitudine che non fare del bene. Noi abbiamo deciso - aveva spiegato D'Angelo - di esprimere gratitudine a chi, piaccia o no, tanto bene ha fatto per la nostra terra. Ho voluto con forza il monumento a Totò Lauricella". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Ravanusa ha la sua statua, inaugurato il ricordo di Totò Lauricella

AgrigentoNotizie è in caricamento